sabato 13 aprile
Valpolicella tra Vino e Storia

L’escursione ad anello si svolgerà nel territorio del comune di Sant’Ambrogio di Valpolicella, e delle sue frazioni. Per la sua posizione all’incrocio delle maggiori vie di comunicazione, Sant’Ambrogio può essere considerata la porta naturale di accesso alla Valpolicella. Il territorio comunale è estremamente vario: dalle dolci colline ricoperte dai vigneti che forniscono la materia prima ai rinomati vini della regione (Valpolicella Classico, Recioto, Amarone), agli uliveti, ai ciliegi, alle cave maestose che sono testimonianza dei pregiati marmi locali apprezzati in tutto il mondo per il loro colore e la loro struttura, utilizzati, tra l’altro, per la costruzione dell’Arena di Verona. Nel corso dell’escursione visiteremo il borgo di San Giorgio di Valpolicella “Ingannapoltron”, dal 2015 inserito nel “Club dei Borghi più Belli d’Italia”. All’entrata del paese, in prossimità del cimitero, incontreremo la “Via Crucis dei Lapicidi”, realizzata dalla Scuola d’Arte di scalpellini locali. Dalla piazza del borgo, situato su un’altura in pietra, potremo godere di una spettacolare vista sul Lago di Garda. Sempre nella piazza di San Giorgio sorge la bellissima Pieve, uno dei monumenti più importanti di età romanica del veronese: un’iscrizione datata al 712 e collocata all’interno della chiesa, farebbe risalire a tale anno l’inizio della costruzione della stessa. Soprattutto nel corso dei secoli XIII e XIV l’interno della chiesa è stato impreziosito con cicli di affreschi pregiati. La giornata si concluderà con il consueto terzo tempo con prodotti e vini del territorio.

Direttori di escursione: Diego Rossi tel. 347 496 4552 – Paolo Marangoni tel. 347 420 1206

Partenza: ore 7:00 ritrovo al parcheggio di via Montello (stabilimento Deroma)

Mezzi: pulman

Per iscrizioni e informazioni telefonare ai direttori dell’ escursione nelle ore serali, oppure il venerdi in sede CAI, in orario di apertura

I commenti sono chiusi.